Il Consiglio regionale del Veneto ha scelto la numerosa community di creativi di Zooppa.it per promuovere il concetto di e-democracy.

La società di oggi è attiva e interconnessa, sempre carica di nuove possibilità. Le nuove tecnologie la pervadono, tanto che la vita è scandita quasi più dal flusso dei byte che dai secondi. Oggi più che mai quindi, le istituzioni devono sintonizzarsi sulle stesse frequenze dei cittadini, connettersi ai loro reali bisogni e alle loro esigenze.

È a partire da questa considerazione che nasce il concetto di e-democracy: il progetto di dare vita, attraverso gli strumenti dell’ICT, ad una nuova modalità di coinvolgimento del cittadino alla vita politica. Le pubbliche amministrazioni hanno la possibilità, grazie alle nuove tecnologie, di diventare davvero trasparenti, di entrare negli spazi dei cittadini per coinvolgerli e informarli attraverso i canali con cui hanno più dimestichezza. In questo modo la voce del cittadino ha la possibilità di entrare nel processo decisionale, per restituire i propri feedback all’interno di un’agorà diventata virtuale.



In tale contesto il Consiglio regionale del Veneto ha promosso una campagna che si è svolta dal 16 Aprile al 16 Giugno attraverso un contest aperto a tutti con la semplice iscrizione al portale web Zooppa.it.

Zooppa.it è una piattaforma di Advertising User Generated, nasce dall’idea di offrire uno spazio per la pubblicità realizzata attraverso contenuti realizzati dagli utenti. È un luogo in cui persone e aziende entrano in contatto in un contesto virale basato sulla creatività e sul riconoscimento di una somma di denaro variabile per i contenuti autoprodotti. Questo significa incentivare il talento creativo di tutti coloro che solitamente non hanno voce in capitolo nel mondo tradizionale della pubblicità.

Terzo Veneto, il settore dell’Assemblea Legislativa del Veneto che si occupa di e-democracy, ha scelto di usare questo strumento poiché è perfettamente in linea con la sua volontà di aumentare la partecipazione grazie alla condivisione. In tale ambito infatti la creatività è entrata nell’era del mash-up, degli user generated contents, delle reti sociali, della rielaborazione infinita, dove internet non è un luogo a sé, è dovunque.

I risultati del contest hanno evidenziato una partecipazione importante e concreta: 24 video, 433 proposte grafiche e quasi 10.000 commenti per promuovere l’idea del valore di internet per la democrazia. Il montepremi in palio di 6,800$ è stato suddiviso tra i vincitori.

Tutti i vincitori (premi community, Honorable Mentions assegnate dallo staff e dal cliente) sono visibili nella pagina ufficiale dei premi di questo contest: Zooppa.it | Contests | e-democracy